Home » Giardini del mondo » Gran Bretagna » OXFORD » UNIVERSITY OF OXFORD BOTANIC GARDEN

OXFORD - Gran Bretagna

UNIVERSITY OF OXFORD BOTANIC GARDEN

Indirizzo:

The University of Oxford Botanic Garden Rose Lane, Oxford OX1 4AZ

Orari di apertura:

Aperto tutti i giorni.
Gennaio, febbraio, novembre e dicembre: 9.00 (apertura); 16.30 (chiusura).
Marzo, aprile, settembre e ottobre: 9.00 (apertura); 17.00 (chiusura).
Da maggio ad agosto: 9.00 (apertura); 18.00 (chiusura)

Funzione:

Orto botanico

UNIVERSITY OF OXFORD BOTANIC GARDEN

Clicca sulle foto per visualizzare gli ingrandimenti.


UNIVERSITY OF OXFORD BOTANIC GARDEN - Descrizione

Il giardino botanico di Oxford è parte integrante della storia della città e dell'università. Si tratta del più antico giardino in tutta la Gran Bretaglia, e uno dei più antichi giardini a scopo scientifico del mondo.
Fu fondato nel 1621 per la coltivazione di piante per la ricerca scientifica. Fu Henry Danvers, primo conte di Danby, che contribuì con una cospicua donazione all'università (5000 sterline di allora) per permetterle di realizzare un giardino di ricerca. Scelse una locazione sulla sponda del fiume Cherwell; una parte del terreno era parte del cimitero degli ebrei (espulsi da Oxford e dal resto dell'Inghilterra nel 1290).
Ad oggi contiene più di 8 mila diverse piante su una superficie di 1,8 ettari. È una delle più impressionanti e complete collezioni di piante e specie vegetali. Il giardino è diviso in tre sezioni principali: il Walled Garden, circoscritto dalle mura originali del diciassettesimo secolo, e sede dell'albero più vecchio del giardino, il Taxus baccata; la serra dove sono coltivate piante in un ambiente controllato; l'area esterna al muro recintato, tra il Walled Garden e il fiume Cherwell.
"Il giardino trova il suo spazio persino nella letteratura: Il professore di matematica Charles Lutwidge Dodgson (Lewis Carrol) vi passava le sue giornate, e quel luogo fu di ispirazione per alcune delle storie raccontate in Alice nel paese delle meraviglie (cosa che si nota anche dalle illustrazioni del libro, dove si possono notare particolari del giardino botanico). Anche J.R.R. Tolkien passava molto del suo tempo libero in questa area verde. Il giardino è  infine citato anche nel racconto di Evelyn Waugh, Bideshead revisited e nella trilogia di romanzi Queste oscure materie, di Philip Pullman".


UNIVERSITY OF OXFORD BOTANIC GARDEN - Mappa Google




Visualizza "UNIVERSITY OF OXFORD BOTANIC GARDEN" su Google Maps