CAPANNORI - Italia

VILLA MANSI

Indirizzo:

via delle Selvette 259 - Segromigno in Monte (Capannori)

Orari di apertura:

dal lunedì al venerdì: 09.00 - 16.30
sabato e domenica: CHIUSO

VILLA MANSI

Clicca sulle foto per visualizzare gli ingrandimenti.


VILLA MANSI - Descrizione

Villa Mansi, situata a Segromigno in Monte in provincia di Lucca, risale al 1600. Fu acquistata nel 1675 per 1600 scudi dal marchese Raffaello Mansi, appartenente ai Mansi famiglia molto conosciuta in Europa nel campo della mercatura della seta.
Sotto i Mansi subì una ristrutturazione della facciata ad opera dell'architetto lucchese Giusti e la trasformazione del giardino su progetto di Filippo Juvarra a cui si devono le opere di chiusa, la sistemazione idraulica e la tripartizione del giardino stesso.i
Delle specie vegetali risalenti all'antico impianto seicentesco si sono conservati fino ad oggi alcuni notevoli esemplari di querce e tassi, nonché alcuni tratti di siepi di alloro e bosso tagliate a formare "pareti vegetali" che originariamente perimetravano i giardini e facevano da guida alle prospettive.
Le essenze esotiche quali, l'albero del tulipano, il cedro dell'Atlante, l'abete rosso, la douglasia, introdotte nel XIX secolo, sono diventate oggi alberi maestosi che conferiscono un sapore romantico al vasto prato erboso lievemente in declivio di fronte alla resistenza. Sul fianco ovest assai rilevante è la presenza di un camelieto.
Attorno alla figura di Lucida Mansi, bellissima sposa di Gasparre Mansi, forse morta di peste nel1649 si sono tramandate numerose leggende, tra le quali quella di un patto con il diavolo al quale la giovane cedette la sua anima in cambio della giovinezza per trent'anni. Al termine di questo periodo Lucida fu caricata dal Diavolo su una carrozza infuocata e, una volta percorse le Mura di Lucca, fu gettata nelle acque del laghetto dell'Orto botanico comunale di Lucca.